The Blog

Blog

MUSICA PER EVENTI

La scelta della musica di intrattenimento per matrimoni e della musica per feste o meeting aziendali è uno dei fattori che più influiscono sul successo di un evento. Per questo la scelta della scaletta musicale deve essere accurata e ponderata, sfruttando una capacità intrinseca della musica che è quella di abbattere le differenze linguistiche, etniche e generazionali.

Vediamo insieme alcune regole generali per organizzare al meglio i vostri eventi musicali.

COME SCEGLIERE LA COLONNA SONORA DELL’EVENTO

L’evento musicale è come un abito da cerimonia: deve calzare a pennello per esaltare le forme di chi lo indossa!

Innanzitutto la musica deve rispecchiare lo scopo e l’atmosfera dello specifico evento.

Ad esempio la musica per matrimoni dovrebbe ispirarsi ai gusti musicali degli sposi e magari raccontare un pò la storia d’amore della coppia, ma nello stesso tempo la playlist deve avvicinarsi anche al gusto degli invitati per favorire la partecipazione ai balli e la convivialità.

Nel caso di ricevimenti di lavoro o eventi speciali e dinner party la musica ha una funzione di sottofondo, per questo è bene utilizzare brani strumentali e soft che non diano fastidio alle conversazioni e creino un’atmosfera di rilassatezza.

In caso di una sfilata di moda la musica deve dare il ritmo alle indossatrici con pezzi contemporanei che si adattano al genere di abbigliamento della sfilata.

EVENTO MUSICALE IN REGOLA CON LA SIAE

Un aspetto che non va dimenticato nell’organizzazione di evento è che quando si organizza una serata o una festa che prevede l’impiego di musica dal vivo, karaoke o riproduzione di brani, in un locale pubblico è necessario pagare la Siae per la riproduzione di brani tutelati dal copyright. In genere del pagamento della SIAE si occupa l’organizzatore dell’evento e il costo varia a seconda dei partecipanti, dal tipo di evento e dalla musica riprodotta.

Chiamaci per informazioni!

Leave a Comment

Your email address will not be published.